Un week end da Speleologi
22/23 agosto 2015
Giornata propedeutica alla pratica speleologica


 

Nell'ambito delle iniziative promosse dalla Commissione Nazionale Scuole di Speleologia della Società Speleologica Italiana, il Gruppo Speleo Alpinistico Vallo di Diano promuove un fine settimana all'insegna della Speleologia dedicato a quanti desiderino verificare le proprie potenziali attitudini per avvicinarsi consapevolmente al mondo sotterraneo, alla scoperta di luoghi incantevoli e di avvolgente bellezza, sapientemente e magistralmente scolpiti dall'incessante lavorio delle acque.
 

PROGRAMMA
Sabato 22 agosto:
- ore 10.00/16.00 utilizzo dei materiali tecnici nella pratica speleologica con esercitazione alle pareti di roccia di Monte San Giacomo (SA)
- ore 17.00 “cos'è la Speleologia e cosa fanno gli Speleologi” C/o il Palazzo Maroni, Monte San Giacomo (SA)

 

Domenica 23 agosto:
- ore 10.00 escursione in grotta orizzontale
,

REGOLAMENTO
Il Gruppo Speleo Alpinistico Vallo di Diano organizza una giornata propedeutica e dimostrativa alla pratica speleologica secondo quanto stabilito dalla Commissione Nazionale Scuole di Speleologia della Società Speleologica Italiana.
Per tutti i partecipanti è obbligatoria l'iscrizione alla Società Speleologica Italiana in qualità di “corsista” per l'attivazione della copertura assicurativa.
L'evento non sostituisce i corsi di primo livello, bensì ha lo scopo di mettere in condizione i partecipanti di poter scegliere coscientemente di frequentare il corso di introduzione alla Speleologia, fornendo un approccio dimostrativo alla conoscenza dell'ambiente, degli strumenti e delle tecniche utili a percorrere le cavità naturali e anche artificiali.

Gli Istruttori Tecnici, gli Aiuto Istruttori sono regolarmente iscritti nei Registri Regionali e Nazionali della CNSS-SSI.
REQUISITI
Potranno partecipare tutti gli interessati di età non inferiore ai 18 anni compiuti.
 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
La quota di iscrizione e partecipazione di 50.00 € comprende:
 iscrizione come “corsista” alla SSI, assicurazione personale, utilizzo dell’attrezzatura personale di progressione in prestito d’uso durante il corso,
 uso delle attrezzature di gruppo.
La quota non comprende:
 gli spostamenti automobilistici ed eventuali colazioni al sacco.
 

La domanda di iscrizione, la quota di iscrizione e la domanda di iscrizione alla SSI
dovranno pervenire in originale entro le ore 20.00 del giorno martedì 14 agosto 2015 c/o la sede del GSAVD o contattando il responsabile dell'iniziativa indicato in calce.
Gli Istruttori si riservano la facoltà di accettare le domande di ammissione a propria discrezione, inoltre, a loro insindacabile giudizio, potrà essere allontanato temporaneamente o definitivamente chiunque ostacoli l’ordinario svolgimento delle lezioni o assuma comportamenti pericolosi per se o per gli altri partecipanti.
In caso di rinuncia o di allontanamento la quota di iscrizione non verrà restituita ad alcun titolo.
La direzione del corso si riserva la possibilità di apportare variazioni al programma in caso di necessità.


RESPONSABILITA’ DEGLI ISTRUTTORI
Gli Istruttori si prodigheranno al fine di garantire la massima sicurezza durante
l'esercitazione pratica. Come ogni attività svolta in zone impervie, la pratica speleologica può essere pericolosa: gli Istruttori declinano ogni responsabilità per eventuali danni occorsi a cose e persone durante l'esercitazione in palestra di roccia e in grotta.
ABBIGLIAMENTO RICHIESTO
Esercitazione pratica: tuta da ginnastica comoda, guanti (tipo da lavoro o per lavare i piatti), scarponi da trekking o scarpe da ginnastica.
Escursione in grotta orizzontale: tuta da ginnastica, pile e giacca a vento leggera,guanti (tipo da lavoro o per lavare i piatti), scarponi da trekking o stivali di gomma.
Per informazioni - prenotazione - consegna della domanda di iscrizione contattare il
responsabile dell'iniziativa: Pino Paladino tel. 329 61 89 071

Scarica la domanda d'iscrizione alla giornata e relativo regolamento

 

 

Corsi di speleologia

Perché?

È indispensabile, soprattutto vivendo in un territorio carsico come il nostro, conoscerne la notevole vulnerabilità derivante dalle sue  caratteristiche strutturali sia per difenderlo sia per valorizzarlo. Abbiamo un piccolo tesoro ambientale da curare e preservare:  impariamo ad apprezzarlo!

Cos’è?

È l’unico modo per avvicinarsi al mondo ipogeo!

Le grotte sono inaccessibili senza un minimo di conoscenze tecniche e teoriche. Non avventuratevi mai nemmeno in una cavità orizzontale potreste incorrere in serissimi guai!

Per chi?

Per tutti dai 16 agli anta. Bastano curiosità e sensibilità per riuscire a vedere oltre il buio delle grotte.

Struttura e contenuti

Costituiti da lezioni teoriche concernenti le materie base di approccio alla speleologia ( materiali e tecniche di progressione, geologia, carsismo e speleogenesi, storia della speleologia,cartografia e rilievo, biospeleologia ed ecologia del mondo ipogeo, prevenzione e primo soccorso …) e da lezioni pratiche per apprendere l’uso degli attrezzi usati per la progressione, svolte prima in palestre di roccia appositamente attrezzate poi, finalmente, in grotta.

Quando

Organizziamo un corso di primo livello ogni anno tra settembre e ottobre proponendo 6 lezioni teoriche e  5 pratiche.

Le date e tutte le informazioni saranno pubblicate circa un mese prima della data di inizio corso. Si  prevede un numero massimo di 8 partecipanti, lezioni teoriche il sabato e pratiche la domenica.

 L’ipogeo è un mondo  vasto che  parte dall’esplorazione per perdersi negli infiniti meandri dei “perché” che lo avvolgono e non si finisce mai di imparare. 

Per info tel: Laura 3296189118 o Vittorio 3292629015

IL GSA è affiliato alla Società Speleologica Italiana